top of page

Un 2023 tutto da raccontare


Di Katia Arrighi


MS Channel ci ha inviato i suoi aguri che condividiamo con vero piacere.

Portare in TV, sport e terzo settore, le dinamiche del non profit con tutte le sue spelndide contraddizioni, non è stata una sfida semplice ma nel 2022 gli sforzi sono stati ampiamente ripagati portando l'esperienza di centinaia di atleti, dirigenti, imprese e professionisti sul media con incontri, simposi, convegni, interviste sia on line che in presenza; in un lungo e in largo per l'Italia onorati del patrocinio di tre regioni :


Regione Lombardia

Regione Piemonte

Regione Lazio

Da tempo avevamo una visione: la creazione di un canale televisivo dedicato al mondo della disabilità. Grazie a Roberto Brusati ora la Be-TV è realtà consolidata e che gode del patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico e di numerose federazioni ed enti: Da idea del 2021 all'azione nel 2022 con l'approdo su una nuova e più teconologica piattaforma dalla metà di Gennaio.


Talk di informazione, dibattiti e approfondimenti per lo sport e il terzo settore condotti da giornalisti del gruppo Mediasport e dall'Avv. Paolo Rendina che si è affiancato a numerosi ospiti, molti dei quali fra i massimi esperti del settore non profit del panorma italiano. Un'esperienza che è riuscita a convincere per contenuti e qualità e che ha dato vita a nuove progettualità. Ma ora mi sento di ringraziare prima di tutti chi ha già offerto la propria disponibiltià per le prossime iniziative di questo 2023 e con i quali giornalmente sui social continuamo i dibattiti, gli approfondimenti condividendo facili domande per scomode risposte.


Martinelli Guido

Giorgio Sandulli

Angela Busacca

Emanuela Mirella De Leo

Alfonso De Luca

Celestino Bottoni

Michele Amerio

Simone Boschi

Carlotta Toschi


Un anno intensissimo soprattutto per la partecipazione come media partner del "Sport for all. Cohesive, Accessible and Tailored to each person" il 29 e 30 settembre 2022 in Vatican City alla presenza di Sua Santità e dei vertici dello sport nazionale e internazionale, da Bach a Parson, a Ferriani, a Ricci Bitti, a Malagò, a Pancalli.


Il 2023 si preannuncia ricco di ulteriori appuntamenti ed eventi.

I preparatori atletici, i tecnici, gli allenatori preparano i campioni: noi narriamo lo sport non solo di vertice ma soprattutto della promozione. Narriamo il terzo settore fatto integrazione, inclusione e coesione. Fotografiamo le dinamiche associazioni, le sue evoluzioni per restituirvele, speriamo, con semplicità pur mantenedo la doverosa serietà e professionalità.


Il regalo più bello del 2022?

Un ragazzo disabile a cui stiamo facendo fare dei corsi di videomaker che ha detto “Mi piace! Voglio studiare da giornalista sportivo “.


Infondere passione ai giovani dando loro sogni credo sia un dono degli dei.

bottom of page