top of page

Storie straordinarie: Alberto Caselli e Federico Tamborrino

Per "sport e sociale" Guido Corti ha incontrato per noi con due protagonisti d'eccezione: Alberto Caselli e Federico Tamborrino.

Il 25 Gennaio 2023, ci siamo recati a Roma alla FEDERAZIONE ITALIANA SORDI per conoscere le storie di alcuni campioni sportivi. Grazie all’aiuto dell’ufficio stampa Andrea Battistini e dell’interpreste Lis Marcello Cardarelli, siamo riusciti a farci raccontare le loro vittorie da:


ALBERTO CASELLI, pallavolista, medaglia di bronzo alle olimpiadi in Brasile. Ci racconta che è stata una bellissima esperienza ed è la seconda volta che partecipa alle Olimpiadi. Negli ultimi anni ha lavorato duramente e ha trovato un nuovo staffe un nuovo direttore tecnico che ha inserito nuovi giovani e nuovi atleti.


Ha iniziato a 10 anni facendo pallavolo mentre prima facevo nuoto e calcio. Vive in Toscana, vicino a Firenze, e ci ha raccontato che lo sport lo ha aiutato tanto nella vita e che, anche grazie alla Federazione la sua vita ha avuto una svolta fatta di sfide ma, soprattutto, di amicizie.


Sto lavorando per gli europei in Turchia spera di poter arrivare alle paralimpiadi nel 2025 in Giappone.

FEDERICO TAMBORRINO,nuotatore, pugliese, plurimedagliato con 9 medaglie.

Vive a Roma per perfezionarsi nel nuoto dal 2013, con l'allenatore Ivan Sacchi. Dedica tutta la vita al nuoto e sta attendendo e sperando nella carriera militare. Ha iniziato a 8 anni, prima giocava a calcio ma, si è reso conto che non era il suo sport.


Ad Agosto parteciperà ai campionati mondiali in Argentina e si sta preparando per 1500 stile 800 stile 400 stile e 400 misti. Il suo competitor numero uno è un giapponese con cui si sfida sempre e spera di batterlo nei prossimi eventi.


Comments


bottom of page