top of page

Riflessioni sulla riforma dello sport nel ricordo dell'Avv. Guido Martinelli





Venerdì 15 Dicembre dalle 14 su SKY814 per i FOCUS dell'Osservatorio la Dott.ssa Katia Arrighi dialoga con l'Avv. Paolo Rendina parlando delle ultime novità riguardanti la riforma dello sport dando indicazioni anche sulla registrazione degli statuti e portanto all'attenzione del pubblico alcune novità in merito al terzo settore. Sarà una puntata diversa dal solito in quanto, come saprete, è venuto improvvisamente a mancare l'Avv. Prof. Guido Martinelli, amico dei Focus ai quali ha sempre partecipato con piacere trovando queste "conversazioni" sempre molto stimolanti.



Mschannel

Sapendo quanto fosse legato al Suo Antoniano di Bologna indichiamo il link al quale poter fare delle donazioni e l'ultimo volume LA RIFORMA DELLO SPORT: CONTRIBUTI DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT - aggiornato e i cui proventi saranno destinati proprio all'Antoniano per volontà degli autori e dell'editore.



Ci permettiamo qui, avendone avuto il consenso, di pubblicare un ricordo di alcuni soci di Oinp. Bologna, 6 Dicembre 2023 L'abbiamo conosciuto anni fa a Roma ai primi convegni organizzati dalla Scuola del Coni che frequentammo per cercare di comprendere, ignare e sprovvedute, l'arcano mondo del dilettantismo sportivo.


Avevamo già fatto corsi sul professionismo, ovviamente nel calcio, ma decidemmo di specializzarci in un settore strano e avvincente, caotico e confuso come il mondo del dilettantismo sportivo.


I treni erano meno veloci di adesso e arrivavamo a Roma carichi di emozioni perché l' Acqua Acetosa, luogo raggiungibile con i mezzi con la stessa facilità con cui si raggiunge Kamartage nei film degli Avengers, è comunque un luogo emozionante e elettrizzante.


Ricordo che entrammo in quella sala e iniziammo a sentire Guido, l'Avvocato, parlare, spesso accompagnato da Mancino.


Nel corso degli anni ho spesso riso con loro dicendo :" noi pensavamo dalle vostre labbra e voi manco ce vedavate". Perchè, negli anni, ho capito.


Quando vai a un convegno per sentire un relatore lo osservi, lo ascolti, ti ricordi chi è. Quando però quel relatore sei tu vedi talmente tanta gente da non sapere più esattamente chi vedi.


Il covid non era ancora iniziato. I convegni on line non erano di moda e io ricordo la bellezza delle sere romane per andare ad ascoltare le lezioni.


Invecchiando ci siamo spesso confrontati, spesso su pareri differenti perché lui era un grande e io amo disquisire con i grandi perché stimolano la mente e accendono la percezione dell' opportuno.


Nulla è più noioso che discutere con chi non stimola le sinapsi e lui, con il suo intercalare bolognese e la sua Z morbida e dolce, era un ottimo campo di confronto e crescita.


Un Uomo per bene, di cui se ne sente sempre il bisognoi ... oggi più mai.

Guido grazie per ciò che ci hai insegnato e ciò che abbiamo appreso da te e che la tua anima possa ora trovare serenità e ristoro ovunque ella ora sia, quel posto magico dove vanno le anime quando l'Universo le chiama a sé.

Buon viaggio Mentore Da Katia, Alessandra, Paolo

Mschannel

Comments


bottom of page